Premio umanitario Bob Clampett

Accomando e Dunbier riceveranno il Premio Umanitario Clampett 2023

Il Comic-Con è orgoglioso di annunciare che i destinatari del premio umanitario Bob Clampett per il 2023 sono Beth Accomando e Scott Dunbier.

Beth Accomando è un critico cinematografico da 30 anni e ha iniziato a lavorare alla KPBS nel 1987. Dal 1997 si occupa di cinema indipendente e internazionale e di cultura pop per la National Public Radio. Si dedica al volontariato e alla raccolta di fondi come parte dei Film Geeks del Digital Gym Cinema per portare il cinema indipendente e di genere nel micro cinema del Media Arts Center di San Diego. Ha anche contribuito al lancio dell'Horrible Imaginings Film Festival. Beth si preoccupa di portare l'attenzione sui creatori e sugli eventi locali di San Diego, intervistando gli autori durante le presentazioni in libreria e coprendo spettacoli come il Black Com!x Day.

Scott Dunbier ha guidato una campagna di crowdfunding per Comics for Ukraine: Sunflower Seeds, un'antologia che ha raccolto quasi 175.000 dollari, con tutti i proventi devoluti ai rifugiati ucraini, in collaborazione con Operation USA. Tra i collaboratori del libro figurano Alex Ross, Arthur Adams, Bill Sienkiewicz, Walt Simonson, Jill Thompson, Howard Chaykin, Stan Sakai, Colleen Doran, Matt Wagner, Sergio Aragonés, Louise Simonson, June Brigman e molti altri. Dal 2008 Scott è redattore di progetti speciali presso IDW, dove le sue pluripremiate pubblicazioni hanno incluso la linea di libri Artist's Edition.

Il premio umanitario del Comic-Con viene assegnato in nome del famoso animatore Bob Clampett, che ha creato la serie televisiva Beany e Cecil, ha disegnato personaggi popolari come Porky Pig e Titti Bird e ha diretto 84 cartoni animati classici della Warner Brothers. Clampett era un ospite regolare del Comic-Con negli anni Settanta e nei primi anni Ottanta. Dopo la sua morte, avvenuta nel 1984, il premio è stato creato per onorare le persone che, nel campo dei fumetti e delle arti popolari, si sono adoperate per aiutare gli altri. I destinatari sono scelti dal Comitato del Comic-Con.

Il premio sarà consegnato da Ruth Clampett (figlia di Bob) durante la cerimonia degli Eisner Awards che si terrà venerdì 21 luglio all'Hilton Bayfront Hotel.


Annie Koyama riceverà il premio umanitario Clampett 2022

SAN DIEGO - Il Comic-Con è orgoglioso di annunciare che il destinatario del premio umanitario Bob Clampett per il 2022 è Annie Koyama e il suo programma Koyama Provides.

Annie è la fondatrice della Koyama Press, con sede a Toronto, che ha diretto per oltre 13 anni. Il suo compito era quello di promuovere e sostenere un'ampia gamma di artisti emergenti e affermati, pubblicando fumetti, graphic novel, libri d'arte e zine. L'azienda era nota per il suo taglio alternativo e per l'ampia gamma di titoli, dall'autobiografia alla fotografia, dall'horror all'umorismo. Dopo aver cessato l'attività editoriale della società, Annie ha creato Koyama Provides, un'iniziativa di sovvenzioni per aiutare gli artisti in tutte le fasi della loro carriera. Dalla sua nascita, Annie ha concesso circa 90 borse di studio agli artisti. Alla fine di quest'anno saranno stati erogati 300.000 dollari.

Il premio umanitario del Comic-Con viene assegnato in nome del famoso animatore Bob Clampett, che ha creato la serie televisiva Beany e Cecil, ha disegnato personaggi popolari come Porky Pig e Titti Bird e ha diretto 84 cartoni animati classici della Warner Brothers. Clampett era un ospite regolare del Comic-Con negli anni Settanta e nei primi anni Ottanta. Dopo la sua morte, avvenuta nel 1984, il premio è stato creato per onorare le persone che, nel campo dei fumetti e delle arti popolari, hanno lavorato per aiutare gli altri. Il destinatario viene scelto dal comitato del Comic-Con.

Il premio sarà consegnato da Ruth Clampett (figlia di Bob) durante la cerimonia degli Eisner Awards, venerdì 22 luglio all'Hilton Bayfront Hotel.


Premio umanitario Bob Clampett

Il premio umanitario del Comic-Con International viene assegnato in nome del famoso animatore Bob Clampett, che ha creato la serie televisiva Beany e Cecil, ha disegnato personaggi popolari come Porky Pig e Tweety Bird e ha diretto 84 cartoni animati classici della Warner Brothers. Clampett era un ospite regolare del Comic-Con negli anni Settanta e nei primi anni Ottanta. Dopo la sua morte, avvenuta nel 1984, è stato creato il premio umanitario per onorare le persone che, nel campo dei fumetti e delle arti popolari, hanno lavorato per aiutare gli altri.


DESTINATARI DEL PREMIO
2010-oggi
  • 2019: Edgardo Miranda-Rodriguez e Kyung Jeon-Miranda, Programma di sovvenzioni La Borinqueña
  • 2019: Lisa Wood (Tula Lotay), Thought Bubble Comic Art Festival
  • 2018: Federico Giuseppe, Comics4Kids
  • 2017: Marc Andreyko; Joe Ferrara
  • 2016: Matthew Inman (TheOatmeal.com)
  • 2015: Bill e Kayre Morrison
  • 2014: Joe Field
  • 2013: Chris Sparks e il Team Cul de Sac
  • 2012: Morrie Turner
  • 2011: Patrick McDonnell
  • 2010: Jeannie Schulz
2000s
  • 2009: Denis Kitchen
  • 2008: Paul Levitz
  • 2007: Neil Gaiman
  • 2006: Calvin Reid
  • 2005: George Pérez
  • 2004: Mimi Cruz
  • 2003: Alex Ross
  • 2002: Herb Trimpe
  • 2001: Mark Evanier
  • 2000: Peter Laird
1990s
  • 1999: Jerry Robinson
  • 1998: Frank Miller
  • 1997: Joe Kubert
  • 1996: Andrew Vachss
  • 1995: Maggie Thompson
  • 1994: Will Eisner
  • 1993: Jack Kirby
  • 1992: Archie Goodwin
  • 1991: Il Fondo di difesa legale del fumetto
  • 1990: Sergio Aragonés
1980s
  • 1989: Phil Yeh
  • 1988: Giugno Foray
  • 1987: Ray Bradbury
  • 1986: Bernie Wrightson e Jim Starlin
  • 1985: Robert A. Heinlein
  • 1984: Forrest J. Ackerman