Premio Bill Finger

Barbara Friedlander e Sam Glanzman riceveranno il Premio Bill Finger 2023

Barbara Friedlander e Sam Glanzman sono stati scelti per ricevere il Bill Finger Award 2023 per l'eccellenza nella scrittura di fumetti. La selezione, effettuata da un comitato di esperti presieduto dallo storico scrittore Mark Evanier, è stata unanime.

"Ancora una volta, siamo entusiasti di onorare due persone che hanno scritto grandi fumetti che forse non hanno ricevuto l'attenzione e il riconoscimento che il loro lavoro meritava", ha sottolineato Evanier. "I lettori che conoscono solo i supereroi di fantasia dovrebbero essere consapevoli dell'eccellente scrittura che a volte si trova nei fumetti sulle storie d'amore e di guerra del mondo reale, due aree ben rappresentate dai vincitori di quest'anno".


Barbara Friedlander (ora Barbara Friedlander-Bloomfield) ha iniziato a lavorare per la DC Comics all'età di 18 anni, nel 1963. Iniziò con una posizione impiegatizia, ma passò rapidamente al lavoro editoriale e alla scrittura, soprattutto per la linea di fumetti romantici dell'azienda, che comprendeva Young Love, Young Romance, Heart Throbs, Secret Hearts, Falling in Love, Girls' Love Stories e Girls' Romances. Tutti questi titoli presentavano le sue storie e lei creò diversi serial in corso, tra cui "Three Girls: Their Lives & Loves" e "Reach For Happiness". È stata anche responsabile di fumetti per adolescenti, come la sua creazione Swing with Scooter, e di molte delle pagine di testo e consigli che si trovavano in tutti questi fumetti. Le sue sceneggiature mostravano un'intuizione delle relazioni uomo-donna che non ci si sarebbe aspettati da una scrittrice così giovane. Ha lasciato la DC nel 1970, ma siamo orgogliosi che sarà un'ospite speciale del Comic-Con 2023.


Sam Glanzman (1924-2017) ha lavorato in alcuni dei primi fumetti mai pubblicati in America, iniziando nel 1939 presso Funnies, Inc. un "negozio" che produceva materiale a fumetti per diversi editori. Anche i suoi fratelli David e Lew erano scrittori e artisti di fumetti, quindi il mestiere era di famiglia. Il primo lavoro di Sam sulla carta stampata sembra essere stato quello di scrivere storie di testo per Amazing-Man Comics, pubblicato da Hillman. Ben presto, però, si trovò a scrivere e disegnare per la Harvey Comics, ma la sua fiorente carriera fu interrotta dalla Seconda Guerra Mondiale, che trascorse per gran parte della quale fu di stanza in Marina sulla U.S.S. Stevens. Congedato nel 1946, non tornò immediatamente ai fumetti, dedicandosi invece a lavori manuali. Dopo diversi tentativi falliti, tornò a lavorare stabilmente con i fumetti nel 1958, lavorando per la Charlton Comics e successivamente per la Dell, soprattutto come artista. Nel 1970, iniziò a vendere lavori alla DC Comics, principalmente per i loro titoli di guerra, e fu lì che scrisse e disegnò una serie eccezionale di storie personali e autobiografiche. Le storie di "U.S.S. Stevens" ricordano i giorni trascorsi a bordo di quel cacciatorpediniere con dettagli vividi e realistici. È soprattutto per queste e altre opere autobiografiche che lo onoriamo e saremo lieti di consegnare il Finger Award al figlio e al nipote durante la cerimonia.


Il Bill Finger Award è stato creato nel 2005 su iniziativa del grande fumettista e artista Jerry Robinson. Era il suo modo di preservare la memoria del suo amico e collega, il compianto Bill Finger. Evanier spiega: "All'epoca, il signor Finger riceveva raramente il riconoscimento di co-creatore di Batman e dell'intero e voluminoso mito e cast di supporto che circondava il Crociato Coperto. Gloriosamente, il nome di Bill Finger appare ora sui film e sui fumetti di Batman. Questo non ci impedisce di continuare a consegnare premi che portano il suo nome ad altri autori che, secondo il parere della commissione, non hanno ricevuto sufficiente ricompensa o attenzione per il loro contributo ai fumetti".

Oltre a Evanier, il comitato di selezione è composto da Charles Kochman (direttore esecutivo della casa editrice Harry N. Abrams), lo scrittore di fumetti Kurt Busiek, l'artista/storico Jim Amash, il disegnatore Scott Shaw! e lo scrittore/editore Marv Wolfman.

Lo sponsor principale dei premi 2023 è la DC Comics; gli sponsor di supporto sono Heritage Auctions e Maggie Thompson

Il Finger Award si svolge sotto l'egida del Comic-Con International: San Diego ed è gestito da Jackie Estrada. I premi saranno consegnati durante la cerimonia degli Eisner Awards al Comic-Con International di quest'estate, venerdì 21 luglio.


Destinatari del premio Bill Finger
  • 2022: Bob Bolling, Donato "Don" Rico
  • 2021: Robert Bernstein, Audrey "Toni" Blum, Vic Lochman, Robert Morales, Paul S. Newman, Robert "Bob" White
  • 2020: Virginia Hubbell Bloch, Nicola Cuti, Leo Dorfman, Gaylord DuBois, Joe Gill, France Edward Herron
  • 2019: Mike Friedrich, E. Nelson Bridwell
  • 2018: Joye Murchison Kelly, Dorothy Roubicek Woolfolk
  • 2017: William Messner-Loebs, Jack Kirby
  • 2016: Elliot S! Maggin, Richard E. Hughes
  • 2015: Don McGregor, John Stanley
  • 2014: Robert Kanigher, Bill Mantlo, Jack Mendelsohn
  • 2013: Steve Gerber, Don Rosa
  • 2012: Frank Doyle, Steve Skeates
  • 2011: Bob Haney, Del Connell
  • 2010: Otto Binder, Gary Friedrich
  • 2009: John Broome, Frank Jacobs
  • 2008: Archie Goodwin, Larry Lieber
  • 2007: Gardner Fox, George Gladir
  • 2006: Harvey Kurtzman, Alvin Schwartz
  • 2005: Jerry Siegel, Arnold Drake